Questo articolo è stato letto 0 volte

Umbria, ok al piano 2009 delle opere pubbliche

umbria-ok-al-piano-2009-delle-opere-pubbliche.gif

La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore Lamberto Bottini, ha approvato il Piano annuale delle opere pubbliche 2009 ai sensi della legge 19/86, norma che, prevedendo un obbligo di cofinanziamento del 20%, consente di finanziare progetti di Comuni per interventi e lavori su edifici finalizzati alla prevenzione sismica, al recupero storico artistico, alla salvaguardia e al recupero ambientale, alla eliminazione di barriere architettoniche, al risparmio energetico.

La legge prevede inoltre la possibilità di finanziare interventi diretti della Regione e progetti di altri enti pubblici (punto 4 del bando pubblicato lo scorso dicembre) per opere particolarmente significative dal punto di vista ambientale, sociale e culturale.

Il Piano dispone un ammontare complessivo di risorse pari a 2.960.364,82euro. Le opere del citato punto 4 saranno finanziate con 689.428euro, mentre ai progetti dei Comuni andranno i restanti 2.270.944,82euro.

“Le somme che la Regione eroga – ha detto Bottini – sono utili e spesso ‘preziose’ per i Comuni, specie i più piccoli, per svolgere lavori e recuperare beni al servizio della collettività che, altrimenti, sarebbero condannati ad una disperante situazione di degrado e spreco”.

Fonte: www.regione.umbria.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>