Questo articolo è stato letto 0 volte

Urbanistica, Piemonte: riqualificazione urbana Governo/Regione

urbanistica-piemonte-riqualificazione-urbana-governoregione.gif

Il Ministro delle Infrastrutture ha sottoscritto oggi il decreto che integra il programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile. Lo stanziamento dello Stato a favore della Regione Piemonte è pari a € 24.359.736,48, che comporta un co-finanziamento regionale di € 7.307.920,94. Per attivarlo, la Regione dovrà emanare un bando entro sessanta giorni dalla pubblicazione del decreto ministeriale.

Il decreto sottoscritto dal Ministro delle Infrastrutture incrementa la dotazione in capo alla Regione per il raggiungimento di finalità analoghe a quelle dei Contratti di Quartiere, con l’arricchimento di alcuni elementi di innovazione, primo dei quali il co-finanziamento obbligatorio da parte di Regione e Comuni interessati, per un minimo rispettivamente del 30% e del 14%. Vengono poi introdotte procedure di controllo e verifica mutuate dai programmi comunitari, tendenti a penalizzare il mancato rispetto delle scadenze di esecuzione delle opere e delle azioni ed è inoltre prevista una quota riservata ai Comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti.

In precedenza, a favore Contratti di Quartiere la Regione aveva già stanziato 41 milioni di euro che, sommati ai circa 77 milioni di euro di provenienza statale, sono già in grado di attivare investimenti per 694 milioni di euro, con una quota di risorse private pari al 54% del totale, (375 milioni di euro).

La Presidente della Regione e l’assessore regionale alla Programmazione, Politiche territoriali ed Edilizia esprimono soddisfazione per un atto in grado di produrre vantaggi indiscutibili ai cittadini, in particolare per quelli appartenenti alle fasce meno abbienti.

 

fonte: www.regione.piemonte.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico