Questo articolo è stato letto 0 volte

Urbanistica, Sardegna: la Maddalena verso il G8

urbanistica-sardegna-la-maddalena-verso-il-g8.gif

Una tre giorni in programma in Sardegna nell’arco temporale che va dal 20 giugno al 10 luglio del 2009. In altre strutture militari dismesse e che passano alla Regione in queste ore definitivamente insieme con l’Arsenale, sarà organizzata l’ospitalità dei 3000 delegati, 3000 giornalisti, 16000 uomini delle forze dell’ordine. Un G8 eco-sostenibile, con grandi novità energetiche, urbanistiche, architettoniche.

Stanziati complessivamente 100 milioni di euro.

Un globo con la scritta "La Maddalena Summit 2009" e riferimenti naturalistici e ambientali del Mediterraneo e della Sardegna.

E’ la prima bozza di logo del G8 del 2009 organizzato dall’Italia e presentata a Roma dal Commissario governativo per l’evento, Guido Bertolaso, durante la riunione del coordinamento nazionale per il vertice presieduto dal sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, e di cui fanno parte il presidente della Regione, Renato Soru, e i rappresentanti dei ministeri della Difesa, degli Esteri, dell’Interno e dell’Agenzia del Demanio. La tre giorni di summit si svolgerà in un arco temporale tra il 20 giugno ed il 10 luglio del prossimo anno. Il centro degli incontri degli "Otto grandi" sarà l’ex Arsenale che ospiterà anche le riunioni collaterali con altri 15 Paesi e l’Unione Europea.

Nell’ex Ospedale militare, invece, saranno realizzate le residenze dei capi di Stato. Sull’isola sono attesi tremila delegati e altrettanti giornalisti accreditati che saranno alloggiati tra Palau, Santa Teresa e Arzachena e potranno usufruire di un servizio di trasferimento con traghetto. Saranno 16mila gli uomini delle forze dell’ordine chiamati a garantire la sicurezza dei capi di Stato. Bertolaso, nella sua relazione introduttiva nella quale ha mostrato lo stato dei luoghi, ha spiegato che il vertice sarà una finestra sul mondo per il made in Italy (mezzi di trasporto, alimentari, ecc.) ed "ecosostenibile" (auto elettriche, impianti fotovoltaici e minieolici, carta e acqua riciclata, ecc.).

fonte: www.ansa.it

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico