Questo articolo è stato letto 0 volte

Urbanistica, un bando per la redazione di un nuovo PRG

urbanistica-un-bando-per-la-redazione-di-un-nuovo-prg.jpg

“Il PRG approvato nel 2001 ha di fatto esaurito la sua funzione ed appare oggi inadeguato alle nuove necessità che cittadini, economia locale e servizi pubblici oggi richiedono.

Per questi motivi l’Amministrazione Comunale ha inteso promuovere un bando per la redazione di un nuovo PRG”.

Sono le parole di Fabio Refrigeri, sindaco di Poggio Mirteto. Ad aggiudicarsi la gara, alla quale hanno partecipato anche  molti studi titolati della capitale, è stato lo studio ARCO di Bergamo con la presentazione di un progetto ambizioso denominato URBAN LAB che prevedeva al suo interno un luogo fisico  dove i cittadini, le associazioni locali, le Organizzazioni Sindacali, i partiti politici, potessero dare un loro contributo per la crescita del paese attraverso una progettualità condivisa.

“Questo metodo innovativo di fare politica – spiegano Refrigeri e l’Assessore all’Urbanistica Roberto  Marcelli – non ha eguali sul nostro territorio e proprio per questo lo riteniamo un progetto ambizioso in quanto vede la politica non più sola al centro delle scelte di programmazione del territorio ma in compagnia dei cittadini quali soggetti fruitori delle loro medesime scelte.

La pianificazione del territorio, l’idea di una Paese che abbia un’identità ed una prospettiva per il futuro, un luogo dove il ben vivere e il ben essere siano posti al centro della progettazione del nuovo prg, un luogo dove l’abitare e tutti i parametri territoriali siano rivolti all’aumento del Benessere Interno Lordo, la volontà  di contribuire alle sfide del globale attraverso  una ricerca dell’economia a km zero, erano e sono il nucleo del progetto culturale, sociale e urbanistico di questa amministrazione”.

Refrigeri e Marcelli ricordano come “l’amministrazione sia convinta che la realizzazione di infrastrutture e servizi condivisi, costruiti dall’amministrazione stessa e dai cittadini potrà costituire un’esperienza unica ed auspichiamo che altre amministrazioni possano condividere e percorrere la nostra strada nel segno di un rinnovato modo di fare politica”.

L’appuntamento è per il 15 luglio alle ore 18 presso la sala Giunta del Comune, Amministratori e progettisti saranno lì già per incontrare i cittadini.

Fonte: Anci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>