Questo articolo è stato letto 0 volte

Veneto: “prematuro un bilancio sul Piano casa”

veneto-prematuro-un-bilancio-sul-piano-casa.gif

“Sul Piano Casa regionale non è ancora tempo di fare bilanci e trarre conclusioni, a otto mesi dall’inizio dell’applicazione della legge e in una congiuntura economica critica”.
Lo ha detto l’assessore regionale Renato Chisso, intervenendo al convegno organizzato su queste tematiche dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia.

Quel provvedimento – ha spiegato l’assessore – è  nato per tonificare il settore dell’edilizia, favorire il recupero risparmiando territorio, contribuire alla ripresa dell’economia. Al momento, tuttavia vi sono almeno tre problematiche che limitano il dispiegarsi dell’iniziativa.

La prima riguarda l’ancora scarso livello di conoscenza delle norme tra i cittadini. E in questo caso i professionisti del settore hanno anche il compito di spiegare le opportunità che sono disponibili.

Il secondo intoppo è dato dalle difficoltà e dai dubbi d’interpretazione, che hanno determinato anche l’emanazione di più circolari esplicative.

Il terzo punto è che la stretta creditizia ha ristretto le possibilità d’intervento per i cittadini.

Si tratta in ogni caso di una iniziativa positiva – ha concluso l’assessore – e non ricorrendo alle possibilità che abbiamo messo in pista la società e i cittadini veneti perdono delle opportunità: spetta a tutti noi, amministrazioni comunali comprese, operare perché da questa intuizione derivino i benefici concreti ai quali puntiamo”.

Fonte: www.regione.veneto.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>