Edilizia sanitaria: 79 milioni di euro in Abruzzo

La Conferenza Stato-Regioni del 20 marzo ha approvato l’accordo stralcio 2008 per la ristrutturazione e l’ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico regionale. Il programma di investimenti prende le mosse dagli effetti positivi derivanti dall’approvazione della legge sulla rete ospedaliera.

Previsti:
– quasi 18 milioni 400 mila euro per il potenziamento e l’adeguamento a norma del presidio ospedaliero di Teramo;
– 15 milioni di euro per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’ospedale di Giulianova;
– circa 14 milioni e 700 mila euro a favore della reingegnerizzazione dell’ospedale di Pescara;
– oltre 8 milioni 500 mila euro per la riqualificazione del presidio di Lanciano;
– quasi 5 milioni e 400 mila euro per l’ospedale di Avezzano

Si prevede una serie di interventi in altre strutture pubbliche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.