Piano erp: ecco i fondi e le istruzioni per i Comuni

I comuni che vorranno beneficiare del fondo di 550 milioni di euro stanziato dal decreto fiscale collegato alla Finanziaria 2008 (dl n. 159/2007) dovranno darsi da fare. A fissare la tabella di marcia per i municipi è una circolare del ministero delle infrastrutture datata 7 marzo 2008. Come anticipato nella notizia del 19/3, sono tre gli obiettivi del programma di edilizia pubblica finanziato dal governo e finalizzato al recupero e all’adattamento funzionale di alloggi di proprietà, degli ex Iacp o dei comuni. Gli enti locali potranno acquistare, affittare e costruire alloggi da destinare prioritariamente a soggetti sottoposti a procedure esecutive di rilascio in possesso dei requisiti di cui all’art. 1 della legge 9/2007 sulle modalità di erogazione dei finanziamenti.

Per l’acquisto di immobili l’amministrazione effettuerà una verifica tecnica dei documenti attestanti l’avvenuto impegno giuridico all’acquisto e la successiva stipula del rogito notarile. Per l`affitto di alloggi si dovrà tener conto del relativo contratto di locazione. Per la costruzione di alloggi la verifica riguarderà lo stato iniziale dei lavori, il loro avanzamento e il definitivo rilascio del certificato di agibilità.

Leggi la notizia del 19/3

fonte: www.italiaoggi.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.