Trento: circonvallazione Merano, sospesi lavori notturni

Sull’argine dell’Adige lungo la MeBo sono in corso i lavori di costruzione di un muro di 250 metri, necessario in vista della costruzione della rotatoria inserita nel primo lotto della circonvallazione nordovest di Merano. L’infrastruttura serve per garantire un muro di protezione sull’argine dell’Adige che corre sul versante della superstrada.

Dopo la rinuncia dell’impresa a cui in origine erano stati appaltati i lavori, l’azienda subentrata ha cercato di recuperare il tempo perduto per completare i lavori entro fine maggio, considerato che successivamente diventerebbero più complicati causa il pericolo di ingrossamenti del fiume. Al fine di ridurre al minimo le interruzioni di corrente obbligatorie stante la vicinanza al cantiere dei tralicci dell’alta tensione, l’impresa aveva deciso di lavorare anche durante le ore notturne. Ma – valutate le richieste degli abitanti del vicino rione Maria Assunta e di quelli sul versante di Marlengo in tema di tutela dall’inquinamento da rumore – l’Assessorato ai Lavori pubblici ha deciso di far sospendere i lavori durante il pomeriggio di ieri.

Fonte: www.provincia.tn.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.