Umbria: riduzione rifiuti alla fonte

La riduzione del quantitativo di rifiuti alla fonte rappresenta un comportamento virtuoso e costituisce uno degli assi fondamentali del nuovo Piano di gestione dei rifiuti per l’Umbria. Si tratta di una azione strategica indispensabile per la salvaguardia dell’ambiente e per la promozione di uno sviluppo realmente sostenibile. Un passo importante in questa direzione è rappresentato dalla firma  del protocollo d’intesa sui “Percorsi innovativi di riduzione dei rifiuti alla fonte” tra Regione Umbria, Province di Perugia e Terni ed ente di ricerca “Ecologos” che si terrà martedì 17 giugno, alle ore 12, nella Sala Fiume di Palazzo Donini, a Perugia.
Contenuti e finalità dell’intesa saranno illustrati alla stampa al momento della sottoscrizione dagli assessori all’ambiente della Regione Umbria, Lamberto Bottini, delle Province di Terni e di Perugia, rispettivamente Fabio Paparelli e Sauro Cristofani, e dalla presidente di “Ecologos” Cinzia Vaccaneo.

Fonte: www.regione.umbria.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.