Questo articolo è stato letto 0 volte

900 milioni dal Governo per il territorio: l’elenco degli stanziamenti

900-milioni-dal-governo-per-il-territorio-lelenco-degli-stanziamenti.jpg

900 milioni di euro in arrivo grazie allo stanziamento del Governo che fa capo alle “Misure urgenti per gli interventi nel territorio” contenute nel decreto legge approvato venerdì scorso dal Consiglio dei ministri.

Si tratta di un vero e proprio decreto dedicato ai territori, contenente 12 elementi di interesse, ovverosia “12 buone notizie per cui servirebbe l’hashtag #happydays” spiegava Matteo Renzi nel primo pomeriggio di una giornata che non sarebbe stata però tanto felice per il pianeta (causa attentati terroristici in Francia nella serata).

Ma tornando al tema specifico, ecco la ripartizione degli stanziamenti: 200 milioni di euro per il Giubileo a Roma, 150 milioni per il post-Expo a Milano, 150 milioni per la Terra dei Fuochi, 50 milioni per la bonifica di Bagnoli, 30 milioni per la Sardegna, 10 milioni per Reggio Calabria. E non soltanto: si allineano poi 25 milioni per le case popolari, 50 milioni per l’emergenza maltempo, 100 milioni per impianti sportivi in periferia, 100 milioni per il servizio civile, 25 milioni per il tax credit per il cinema e 10 milioni per l’export.

Analizziamo in sintesi i 4 elementi di interesse più rilevanti in questo contesto.

Giubileo a Roma
I 200 milioni di euro fanno riferimento a risorse che vanno dalla sanità (il 20 novembre si inaugura il primo pronto soccorso con il presidente Zingaretti) al trasporto, fino al decoro e alle altre iniziative per questo grande evento: “Sulla discussione dream team o non dream team – ha spiegato Renzi – è evidente che noi metteremo a disposizione del commissario prefettizio tutte le risorse e le persone necessarie perchè l’evento funzioni e funzioni bene”.

Legacy Expo Milano 2015
“Le promesse che questo Governo fa – ha spiegato il premier – le manteniamo. A Milano ho detto 150 milioni per l’Expo, ovviamente, la norma la vedrete quando avrete la possibilità di leggerla, a condizione che il Governo possa fare la sua parte. Sono 150 milioni se sta in piedi il progetto del governo, non sono 150 milioni regalati alla Regione o al Comune”.

Bonifica di Bagnoli
Per Bagnoli il Governo mette a disposizione 50 milioni di euro per “bonificare del tutto l’area nei prossimi 24 mesi”. “Abbiamo un commissario straordinario – ha spiegato Renzi -; dopo 20 anni di indolenze e ritardi, l’operazione Bagnoli è finalmente pronta all’attuazione. Prima un pacchetto di bonifiche, poi, un progetto strategico simile all’Expo”.

Case popolari
A disposizione 25 milioni di euro idonei a finanziare piccoli interventi di manutenzione, in mancanza dei quali 16mila alloggi non potevano essere assegnati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>