Questo articolo è stato letto 0 volte

Ambiente: Marche, stanziati 2,5 mln per opere difesa costa

ambiente-marche-stanziati-25-mln-per-opere-difesa-costa.gif

Ammonta a circa 2,5 milioni di euro la somma stanziata per il 2008 dalla Regione Marche per finanziare i lavori, in difesa della costa, dopo le violente mareggiate del 6-8 marzo scorsi. Il finanziamento servirà per gli interventi di manutenzione degli arenili prima dell’inizio della stagione balneare e quelli finalizzati al ripristino delle spiagge interessate dai fenomeni di erosione.

Dei 2,5 milioni disponibili quest’anno – si legge in una nota della Giunta – metà saranno assegnati ai Comuni per la manutenzione degli arenili, il restante sarà destinato, sulla base dei danni rilevati dalle strutture tecniche della Regione Marche, agli interventi urgenti nelle aree colpite dalle recenti mareggiate. I Comuni marchigiani più colpiti sono stati quelli di Sirolo, Numana, Porto Recanati e Pedaso, per i quali i lavori saranno finanziati con le risorse previste dalla decisione della giunta.

“L’intervento a Porto Recanati -ha spiegato l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Gianluca Carrabs – rientra nella tipologia prevista nel protocollo d’intesa, sottoscritto nel dicembre scorso tra la Regione Marche e il ministero dell’Ambiente, per la salvaguardia, la tutela, la riqualificazione e valorizzazione ambientale del litorale marittimo marchigiano”.

In base all’accordo, saranno utilizzati 620 mila euro per un intervento urgente di ripascimento degli arenili’. I lavori di manutenzione delle spiagge, invece, riguarderanno Gabicce, Pesaro, Fano,Mondolfo-Marotta, Senigallia, Montemarciano, Falconara Marittima, Ancona (Portonovo e Passetto), Potenza Picena, Civitanova, Porto S. Elpidio, Fermo, Porto San Giorgio, Altidona, Campofilone, Massignano, Cupramarittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.

Fonte: www.anci.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico