Questo articolo è stato letto 1 volte

Edilizia, a Firenze la prima filiera di progettazione e costruzione

edilizia-a-firenze-la-prima-filieradi-progettazione-e-costruzione.gif

Nove Pmi fiorentine hanno costituito la prima rete di imprese del sistema casa a livello nazionale: si chiama Re.t.e, Rete toscana edilizia, e l’ha presentata Cna Firenze che ha promosso l’iniziativa.

Il nuovo soggetto, creato con un contratto di rete, costituisce una filiera che, partendo dalla progettazione, arriva alla costruzione di edifici nuovi e alla ristrutturazione, al restauro e al risanamento di immobili, offrendo anche pacchetti ‘chiavi in mano’.

Re.t.e vanta un totale di 120 addetti, un fatturato medio complessivo di oltre 14 milioni di euro, e diverse specializzazioni per i soggetti che ne fanno parte, operanti nell’edilizia, nell’impiantistica, nella carpenteria metallica, nella domotica, nel risparmio energetico, nella produzione di infissi e serramenti, nel trasporto e movimentazione terra.

“E’ significativo – ha detto Alessandro Farisei, direttore di Cna Firenze – che nel momento in cui l’edilizia toscana vive la peggiore crisi di sempre, 9 imprese abbiano deciso di scommettere sul futuro puntando su questa nuova forma di aggregazione.

I primi segnali sono confortanti, ma è necessario che allo sforzo, al coraggio e alla determinazione dimostrata dal sistema imprenditoriale faccia seguito anche l’impegno delle istituzioni locali, chiamate, anche loro, a fare la propria parte”.

In questo senso Cna chiede agli enti locali di introdurre semplificazioni per gli appalti pubblici inferiori a un milione di euro (sotto soglia), di impegnarsi a non superare il termine dei 180 giorni per i pagamenti alle imprese e ad eliminare il ricorso al massimo ribasso per la realizzazione delle opere pubbliche.

Fonte: Ansa

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico