Questo articolo è stato letto 0 volte

Edilizia sostenibile, ok al Protocollo Itaca 2011 Residenziale in Puglia

edilizia-sostenibile-ok-al-protocollo-itaca-2011-residenziale-in-puglia.jpg

Con la Deliberazione n. 3 del 16 gennaio 2013, pubblicata sul BURP n. 26 del 19 febbraio 2013, la Giunta Regionale ha approvato, ai sensi degli art. 9 e 10 della L.R. 13/2008, il “Protocollo Itaca Puglia 2011 – Residenziale“.

La stessa delibera ha approvato anche le linee guida all’applicazione del Protocollo ed il software di calcolo.

Il “Protocollo Itaca Puglia 2011 – Residenziale” costituisce il nuovo Sistema di certificazione di sostenibilità degli edifici ad uso residenziale e sostituisce il  Protocollo Itaca Puglia 2009, approvato con DGR n. 2272 del 24.11.2009.

Il nuovo software di calcolo, predisposto dal Servizio Assetto del Territorio, presenta le seguenti novità rispetto al precedente Protocollo 2009:
– in ottemperanza alla LR 20/2012 (“Norme sul software libero, accessibilità di dati e documenti ed hardware documentato”) il software è stato prodotto in formato aperto Oasis OpenDocument, oltre che nel formato proprietario MS Excel;
– è costituito da un solo file;
– consente la compilazione automatica e la stampa dell’attestato e del certificato, conformi ai modelli approvati.

NOTA BENE : la versione OpenDocument del software è stata aggiornata il 28.01.2013 per correggere un errore nel foglio “B.6.2″.

 Vai alla sezione documenti del Protocollo Italca Puglia 2011 Residenziale.

Fonte: Regione Puglia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>