Questo articolo è stato letto 0 volte

Istat: spese per la gestione dei rifiuti e delle risorse idriche

istat-spese-per-la-gestione-dei-rifiuti-e-delle-risorse-idriche.gif

La serie è calcolata secondo gli schemi del Sistema di conti satellite delle spese ambientali SERIEE (Système Européen de Rassemblement de l’Information Economique sur l’Environnement) sviluppato in sede Eurostat.

Questi conti descrivono le risorse economiche utilizzate per proteggere l’ambiente da fenomeni di inquinamento (emissioni atmosferiche, scarichi idrici, rifiuti, inquinamento del suolo, ecc.) e di degrado (perdita di biodiversità, erosione del suolo,salinizzazione, ecc.), nonché le spese sostenute per usare e gestire secondo criteri di sostenibilità le risorse naturali (acque interne, risorse energetiche, risorse forestali, fauna e flora selvatiche, ecc.).

I conti del SERIEE, oltre ad essere coerenti con le linee guida adottate dagli organismi internazionali per lo sviluppo di un sistema di contabilità integrata ambientale ed economica , si basano – come tutti i conti satellite – sui concetti e gli schemi fondamentali del Sistema europeo dei conti SEC95.

Questo duplice riferimento metodologico da un lato consente la descrizione completa e coerente, e senza duplicazioni, del fenomeno della spesa ambientale quale importante interazione tra economia e ambiente naturale, dall’altro garantisce la confrontabilità degli aggregati economici dei conti del SERIEE con gli aggregati della contabilità nazionale, e in particolare con quelli di cui costituiscono una disaggregazione.

Testo integrale

Note metodologiche

Serie storiche

Fonte: www.istat.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico