Decreto Antirincari, le novità dal taglio delle accise al superbonus 110%

Il decreto legge cosiddetto “Anti Rincari”, dl 21/2022, “Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina” è volto a ottenere il via libera definitivo della Camera. Il voto finale da parte dell’Aula di Monecitorio è atteso per oggi, giovedì 19.

Le principali questioni

La discussione avrà ad oggetto dal taglio alle accise sui carburanti fino all’8 luglio all’aumento della platea dei beneficiari dei bonus sociali, ai buoni carburante per i dipendenti, il provvedimento è stato ampiamente modificato nel corso dell’esame al Senato: dai 39 articoli per un totale di 142 commi, si è passati a 89 articoli, per un totale di 247 commi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.