Lombardia: parchi, 3,7 milioni per sei progetti di valorizzazione

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Qualità dell’Ambiente, Marco Pagnoncelli, ha deciso di finanziare con uno stanziamento di 3.737.173 euro sei interventi straordinari di valorizzazione e fruizione delle aree protette e di miglioramento ambientale.

"Queste risorse – spiega l’assessore Pagnoncelli – che si sono rese disponibili con l’assestamento di bilancio, sono state destinate a progetti di ampio respiro che interessano diverse aree di pregio del territorio lombardo. Con l’incentivo che diamo vogliamo stimolare le aree protette a effettuare una progettazione di sistema. L’obiettivo è, come sempre, di preservare il patrimonio naturalistico di cui la Lombardia è ricca e allo stesso tempo di rendere queste zone vivibili e utilizzabili per progetti turistici, culturali ed educativi".

"Da sottolineare in particolare – aggiunge Pagnoncelli – il fatto che molti di questi progetti sono rivolti ai giovani, che sono senz’altro gli interlocutori più sensibili alle istanze ambientali e i visitatori più rispettosi e attenti".

Questi i sei progetti e i relativi finanziamenti:

PARCO DELLE OROBIE BERGAMASCHE – Il progetto SE.BIO. (sentiero biodiversità) riguarda la valorizzazione turistico ambientale di una vasta area che include tutto il massiccio orobico e coinvolge diverse aree protette (Riserva Naturale Pian di Spagna, Parco delle Grigne, Parco del Monte Barro, Parco Orobie Bergamasche). In particolare verranno recuperati e attrezzati alcuni sentieri che permetteranno di attraversare aree ad alto pregio naturalistico. Contributo Regione Lombardia: 1.500.000 euro.

PARCO DELLA VALLE LAMBRO – Progetto di valorizzazione dei piccoli laghi briantei, siti europei di Rete Natura 2000, con l’allestimento di strutture per attività didattiche ed educative e la valorizzazione degli interventi di recupero ambientale già realizzati nell’oasi di Baggero. Hanno aderito tutti i Comuni rivieraschi dei laghi briantei e le Province di Como e Lecco. Contributo Regione Lombardia: 780.000 euro.

PARCO DELLA PINETA DI APPIANO GENTILE E TRADATE – Progetto di riassetto idraulico e ambientale del bacino imbrifero del fosso Zocca, dedicato alla riqualificazione ambientale di una vasta area che interessa porzioni delle province di Varese e Como. Contributo Regione Lombardia: 500.000 euro.

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO – Progetto di deframmentazione dell’ultima barriera ecologica (diga di Porto della Torre) sul fiume Ticino per il ristabilimento della continuità fisica tra il bacino del Lago Maggiore e il fiume Po. Interessa le province di Novara e Varese e i parchi del Ticino Lombardo e Piemontese. Contributo Regione Lombardia: 457.173 euro.

PROVINCIA DI VARESE – Progetto di recupero e valorizzazione della palude Brabbia, sito di interesse internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar e sito europeo di Rete Natura 2000, con l’allestimento di un centro didattico permanente e un laboratorio sulla gestione delle zone umide prealpine, in accordo con l’Università dell’Insubria. Contributo Regione Lombardia: 400.000 euro.

COMUNITÀ MONTANA DELLA VALLE SERIANA INFERIORE – Progetto di recupero del fiume Serio e delle sue pertinenze nel fondovalle. Contributo Regione Lombardia: 100.000 euro.

(fonte: www.regione.lombardia.it)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.