Questo articolo è stato letto 26 volte

Nuovo archivio nazionale per strade e numeri civici

L’Agenzia del Territorio e l’Istat hanno firmato una convenzione volta a costruire un nuovo archivio nazionale delle strade e dei numeri civici geocodificato alle sezioni di censimento aggiornate dall’Istat al 2010.

L’obiettivo è di realizzare un’infrastruttura tecnologica e di servizi che, attraverso una gestione dinamica delle informazioni rilevate dall’Agenzia del Territorio e dall’Istat, permetterà nei prossimi anni di disporre di informazioni sulle strade e sui numeri civici aggiornate e certificate dai Comuni per l’intero territorio nazionale.

Ciò al fine di mettere a disposizione il loro utilizzo da parte della Pubblica amministrazione e dei cittadini.

Le attività previste per la costruzione del nuovo archivio avranno come oggetto i Comuni non capoluogo di provincia con meno di 20.000 abitanti.

Per i restanti Comuni l’Istat, in vista del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, svolgerà una specifica indagine avvalendosi dei Comuni in qualità di organi di rilevazione, secondo quanto previsto dal Programma statistico Nazionale.

Al termine della rilevazione, i dati raccolti saranno acquisiti nell’archivio nazionale allo scopo di completarne la copertura territoriale.

La gestione ordinaria di queste informazioni sarà successivamente effettuata tramite il “Portale per i Comuni”, la piattaforma informatica realizzata dall’Agenzia del Territorio e prevista dal piano di e-government 2009-2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *