Sardegna, edilizia popolare: Unioni Comuni partecipano al bando

L’Assessorato dei Lavori pubblici ha esteso alle Unioni di Comuni la possibilità di partecipare all’invito a presentare proposte per la localizzazione di interventi di recupero, ovvero di acquisto e recupero di alloggi di edilizia popolare da assegnare a canone sociale.

Unioni di Comuni, Comuni e l’Agenzia regionale per l’edilizia abitativa potranno presentare entro il prossimo lunedì 26 maggio le proposte per l’avvio del programma straordinario di edilizia a canone sociale. I fondi disponibili per l’attuazione del programma ammontano a 58.605.690 euro.

Consulta i documenti.
Consulta il procedimento.

 

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.