Questo articolo è stato letto 1 volte

Abruzzo, bonus volumetrici fino al 50% con la nuova legge sull’edilizia

abruzzo-bonus-volumetrici-fino-al-50-con-la-nuova-legge-sulledilizia.jpg

E’ entrata in vigore il 6 settembre scorso la legge regionale 28 agosto 2012 n. 46 sull’edilizia, che incentiva con premi volumetrici la riqualificazione degli immobili (residenziali e non).

Tra le novità introdotte segnaliamo  il  bonus volumetrico del 20% in caso di riqualificazione di edifici esistenti inseriti in zone degradate o in aree urbane che hanno modificato la propria funzione urbanistica.

E’ previsto un ulteriore incremento volumetrico del 20% (in deroga ai Prg) nel caso in cui il privato realizzi standard primari e secondari, come barriere architettoniche, spazi verdi, servizi e parcheggi, e un 5% in più se si raggiunge la classe energetica A o B o in caso di smantellamento dei tetti in amianto.

Il nuovo provvedimento prevede anche la possibilità del cambio di destinazione d’uso degli immobili.

Ridefinite anche le competenze di Regione e Comuni relativamente alle funzioni su vigilanza, autorizzazioni e regime transitorio in materia paesaggistica ed ambientale.

La nuova normativa regionale non ha però trovato molti ocnsensi tra le aziende e i professionisti del settore edile che in questi giorni chiedono a più riprese di apportare modifiche al testo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>