Esenzione oneri per installazione di uno spazio attrezzato per una struttura teatrale

di MARIO PETRULLI

Interessante il caso di un una società cooperativa che ottiene in concessione un’area comunale per la realizzazione di uno spazio attrezzato per una struttura teatrale. Il Comune richiedeva contestualmente il pagamento degli oneri concessori. La società cooperativa impugnava la richiesta, in quanto l’opera è realizzata su suolo demaniale e deve considerarsi di utilità generale.
Come si risolve il caso di specie? Ad avere ragione è il Comune: come rammentato recentemente dal Consiglio di Stato, Sez. IV, nella sentenza 14 febbraio 2018, n. 945.

>> CONTINUA A LEGGERE IL QUESITO RISOLTO QUI.

[libprof code=”15″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.